Classificazione

Specificazione “Classico”

La specificazione “classico” sulle etichette si utilizza per tutti i vini DOCG e DOC non spumanti, la cui uva è originaria della zona più storica della denominazione.

Nel caso della denominazione Chianti classico DOCG, il termine “classico” è già incluso nella denominazione. Esiste altresì la denominazione "Chianti" alla quale non può essere applicata la menzione.

Altre specificazioni territoriali che troveremo facilmente sulle etichette delle bottiglie sono:

  • il nome della sottozona
  • il nome della vigna
  • la specificazione “Storico”, solo per gli spumanti, con lo stesso significato della specificazione “Classico”
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook
Facebook Pagelike Widget
Happy wine!